© 2017 created by Marialaura Pisano

Fisioterapia & Rolfing®

Dolori alle spalle, ecco come prevenirli

21 Sep 2017

 

Più volte vi ho parlato degli squilibri corporei causati da posture scorrette, prima fra tutte quella con il capo chino verso lo smartphone o sulla scrivania. Altre volte vi ho parlato di movimenti bruschi che possono causare fastidi e problemi. Oggi voglio soffermarmi su una delle conseguenze di queste abitudini: i dolori muscolari alle spalle!

Quante volte vi sarà capitato di fare banali movimenti come sollevare le braccia per sistemare uno scaffale posto in alto, oppure lavare i vetri, ed avvertire un forte dolore alle spalle?

Quante volte, invece, vi sarà capitato di trascorrere ore nella stessa posizione seduti con le spalle ricurve e la testa inclinata in avanti e lamentare una forte tensione muscolare alla schiena e alle spalle?

Sono certo che vi capiti spesso, sia a casa che in ufficio, quindi ho deciso di consigliarvi qualche buona abitudine che vi aiuterà a prevenire i dolori muscolari da stiramento o contrattura.

Innanzitutto, adottare posture e soluzioni che vi consentano di mantenere le spalle abbassate e rilassate è un ottimo modo per non far sollevare e quindi affaticare i muscoli delle spalle a lungo andare causando fastidiose contratture.

Per questa ragione quando siete impegnati in attività come la scrittura al computer o l’utilizzo dello smartphone è consigliabile tenere quest’ultimo o la tastiera del pc non troppo in alto, ma attenzione anche collocarli troppo in basso può essere dannoso se si tende ad inclinare eccessivamente il capo. La giusta posizione è quella che permette alle spalle di essere rilassate.

Lo stesso vale quando si è alla guida di un’automobile, tenere il voltante troppo in basso o troppo in alto costringendo in tensione le spalle è spesso causa di contratture, perciò consiglio anche qui di trovare la giusta collocazione che vi permetta di non contrarre per lungo tempo i muscoli delle spalle.

Ricordare inoltre il giusto modo di sedersi è sempre importante, cercare di non incurvarsi in avanti e mantenere la schiena in posizione perpendicolare rispetto alla seduta è fondamentale per non incorrere in dolori localizzati.

Evitare di mantenere per troppe ore la stessa posizione (il più delle volte scorretta) è un altro piccolo trucco che non dobbiamo dimenticare né a lavoro né a casa e nemmeno quando ci mettiamo a letto.

Con qualche banale accorgimento alle nostre abitudini possiamo migliorare di molto la qualità delle nostre giornate e perché no, dire addio a certi fastidi causati dalle errate routine quotidiane.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Blog

In evidenza

Il Rolfing®, tecnica e benefici

March 2, 2016

1/1
Please reload

Archivio
Please reload

Seguimi
  • Grey Facebook Icon

BLOG